Cellulari, trote e altro...

Nessun altro ambiente come quello dell'attualità italiana può prestarsi altrettanto bene alla satira,
anche se le vendette in questo Paese sono sempre state di moda, come ricorda la storia
di Giovannino Guareschi che si fece 409 giorni di carcere dopo un processo farsesco...
Ma l'italiano è un insopprimibile umorista, sempre pronto a vedere il lato comico anche delle vicende più tragiche
e le vignette - di costume o politiche, si fa per dire... - sono sempre tantissime, a volte non firmate perché  non si sa mai...

Questa, di costume, l'ha mandata Francesco...

... mentre questo tableau lo ha inviato Ovidio...

 

 
 
... e questo piccolo capolavoro l'ha mandato Eleftherios, da Atene !
 
 

 
 
Ma c'è anche la mini-collezione di Tiziana !
 
 
Beh, si ! Avete proprio ragione: ci vorrebbe un'altra Arca...
 
 
... ma leggete questa storiella che riporta Francesco !

Il secondo Diluvio Universale

Visto come andavano le cose sulla Terra, Dio andò da Noè e gli disse:
«Ancora una volta il vostro pianeta è diventato inabitabile, sovraffollato e, soprattutto, pieno d'egoismo.
DEVO AGIRE !
Noè, costruisci un'Arca e raccogli una coppia di ogni essere vivente, oltre ad alcune persone buone.
Hai 6 mesi di tempo per prepararla, prima che io scateni le piogge per 40 giorni e 40 notti !».

Dopo 6 mesi Dio guardò sulla Terra e vide Noè, ma... dell'Arca nemmeno l'ombra !
Quindi tuonò: «Noè, è giunto il momento di far iniziare le piogge ma... dov'è l'Arca ?».

«Perdonami, mio Signore - implorò Noè - ma qui è cambiato tutto...
Ora è necessario un permesso di costruzione per poter iniziare l'Arca e ho dovuto discutere per mesi con i Vigili del Fuoco per il sistema di allarme antincendio. Nel frattempo i miei vicini si sono riuniti in un'Associazione per impedire la costruzione dell'Arca nel mio giardino, in quanto ostruirebbe loro la vista del panorama : abbiamo dovuto fare un lodo per raggiungere un accordo. I servizi di urbanizzazione del Comune hanno poi incaricato due professori di studiare un sistema che consenta di far arrivare l'acqua in giardino per poter varare l'Arca: il tutto a mie spese, perché quando ho detto loro che l'acqua sarebbe arrivata da sola non mi hanno creduto ! Poi, siccome per costruirla era necessario tagliare una quantità sufficiente di alberi, l'Associazione Difesa Ambiente, scatenata dai Verdi, ha ottenuto dal Tribunale l'ordine di non toccare nulla, col pretesto che avrei messo in pericolo diverse specie di animali. Ho cercato di spiegare che tutto quel legname sarebbe stato usato proprio per salvare tutte le specie animali ma non è servito a nulla ! Quando ho iniziato a raccogliere le coppie di specie animali differenti, la Società Protezione Animali mi ha fatto causa, affermando che intendevo rinchiuderle in ambienti troppo ristretti ! E non basta: l'Agenzia Sviluppo Sostenibile, prima di approvare il progetto, ha deciso di fare uno studio: sono tempi lunghi e sto ancora aspettando le loro conclusioni. Nel frattempo l'Agenzia Massima Occupazione mi tiene sotto tiro perché vuol sapere se intendo utilizzare il lavoro di operai volontari, non pagati e quindi senza contributi. I Sindacati poi mi hanno intimato di non far lavorare i miei figli, ma solo operai qualificati, iscritti al sindacato e in regola con il versamento delle quote associative.
La Guardia di Finanza, su segnalazione dell'Agenzia delle Entrate che io avrei ordinato uno yacht superlusso, nonostante le mie dichiarazioni dei redditi molto modeste mi ha sequestrato la casa e mi ha ritirato il passaporto, in via cautelare...
Mio Signore, se tutto va bene, mi ci vorranno almeno 10 anni per la costruzione dell'Arca,
sempre che non mi mettano in prigione !».

All'improvviso le nubi scomparvero e apparve un meraviglioso arcobaleno.

Noè alzò gli occhi e chiese «Mio Signore, allora non distruggerai più la Terra ?»

«Non è necessario - rispose Dio - ci penserà LA BUROCRAZIA !»

 
>>>o<<<